Un viaggio dalle sabbie del deserto alla costa del Golfo Persico, tra gli skyline di Dubai e Abu Dhabi, i castelli sognanti dell’Oman e le sorprese del Qatar

Che il corno orientale della Penisola Arabica dovesse ospitare un giorno metropoli verticali e sontuose, Dubai e Abu Dhabi, parrebbe scritto nella filigrana della storia.

Dalle dune meridionali dell’Oman, infatti, spuntano i resti archeologici di Ubur, l’opulenta “città di ottone”, famosa in tutta l’antichità per la sua ricchezza, così tracotante da meritarsi la punizione di Dio, che la sommerse sotto la sabbia.

In questa regione protesa alla Persia, cui il Rub’al Khali, ovvero il “Quarto Vuoto” lasciato da Allah dopo la creazione del cosmo, sembra imporre una monotonia ininterrotta, abbondano le tracce di una civiltà fiorente e dinamica, favorita dalla posizione cruciale lungo la magica “via dell’incenso”: oasi ombrose, vegliate da splendidi castelli in adobe, scroscianti per il sussurro che spandono gli  aflaj, ingegnose gronde irrigue; avamposti carovanieri ingentiliti da moschee ed edifici nobiliari; bazar brulicanti di gente, invasi dall’afrore di spezie e ungenti; piantagioni montane di rose, da cui si distillano i profumi divini.

Ecco le antiche radici di Dubai, coi suoi record strabilianti, e Abu Dhabi, che si avvia a divenire uno dei principali hub museali del pianeta. Basta poco, dai loro downtown scintillanti, per raggiungere la pace del deserto o le scogliere scabre del Musandam, la “Norvegia d’Arabia”, morsa da bracci di mare smeraldo. Basta poco, a inebriarsi di un miraggio da Mille e una notte.

PAESI

Emirati Arabi Uniti, Oman, Qatar

FOCUS ON

Abitanti: 11,1 milioni
Estensione: 326 mila km²

SITI PATRIMONIO UNESCO DA NON PERDERE

• Siti archeologici di Bat, Al-Khutm e Al-Ayn (Oman)
• Sistema di irrigazione Aflaj (Oman)
• Terra del Franchincenso (Oman)
• Forte di Bahla (Oman)
• Sito archeologico di Al Zubarah (Qatar)

LO SAI CHE?
  • Il grattacielo più alto del mondo è il Burj Khalifa di Dubai, 829,8 metri
  • La Moschea Sheikh Zayed Bin Sultan Al Nahyan di Abu Dhabi contiene il lampadario più grande del mondo (10 metri metri di diametro e 15 d’altezza) e il più grande tappeto persiano fatto a mano, intrecciato da 1200 artigiani iraniani
  • In Oman si produce dal 1983 quello che viene ritenuto il più prezioso profumo del mondo, l’Amouage
  • Il Qatar è il Paese col più alto reddito pro capite al mondo